Il porto turistico, situato sul mar Ligure, si trova alla foce del fiume Cecina.

Fino al 2004, era costituito da una serie di pontili per un totale di circa 650 posti, dei quali almeno 15 riservati ai natanti in transito di lunghezza non superiore ai 12 metri.

Nell’area portuale erano garantiti i servizi di rifornimento di carburante, travel lift, gru e riparazioni a vari tipi di scafi, motori compresi.

L’accesso al porto-canale risultava pericoloso in caso di libeccio e nelle ore notturne, a causa dei fondali modesti.

Con la realizzazione del nuovo porto sono previsti oltre 800 posti barca per imbarcazioni da 8 a 40 metri, 1.100 metri quadrati di spazi dedicati alla cantieristica e un rimessaggio per 400 imbarcazione fino a 9 metri, oltre a padiglioni espositivi per la nautica.