Il porto di Castellammare di Stabia è una delle aree portuali più attive della costa campana che si estende su uno specchio d’acqua di 420.000mq.

Costruito molti secoli fa, ha rappresentato da sempre per l’economia locale una grande fonte di sviluppo, non a caso il primo nucleo della città di Castellammare di Stabia si è andata sviluppando lungo la fascia portuale.

Il porto viene utilizzato per scopi commerciali, crocieristici e di trasporto, da pescherecci e da imbarcazioni turistiche, oltre che dai cantieri navali.